Bellissima immagine con gli ingredienti della dieta mediterranea.Olio, pomodori, basilico e funghi

La Dieta Mediterranea

Pubblicato il Pubblicato in Alimentazione, Diete

La Dieta Mediterranea

La dieta mediterranea è considerata in tutto il mondo come il miglior modello dietetico da cui attingere.

La piramide alimentare mostra le giuste proporzioni tra i vari alimenti che devono comporre una dieta equilibrata come quella mediterraneaI numerosi studi epidemiologici svolti ne hanno dimostrato l'efficacia e hanno permesso di aumentarne la credibilità e l'importanza fino a farla diventare, nel 2010, patrimonio immateriale dell'umanità. 

Negli Stati uniti, il dipartimento di Agricoltura, ha approvato la nuova piramide alimentare (Fig.C) che incorpora elementi della dieta mediterranea (Fig. A) e della dieta giapponese (Fig.B).

Componenti

La Dieta mediterranea è caratterizzata dall'utilizzo di cereali non raffinati e una
grande varietà di frutta e verdura di stagione
.  L' olio di oliva è la principale fonte di grasso, viene favorito il consumo di pesce e carni bianche , uova e prodotti lattiero-caseari mentre il consumo di carne rossa e prodotti trasformati è abbastanza moderato. Il tutto è completato dall'utilizzo di spezie e erbe aromatiche e accompagnato da vino o infusi.

Stile di vita sano e convivialità

Sarebbe più corretto definirla “stile di vita” perché non comprende solamente la dieta ma anche un insieme di comportamenti che riconducono a uno stile di vita semplice e sano. Questi si sono rivelati efficaci per preservare lo stato di salute, aumentando l'aspettativa di vita grazie alla diminuzione dell'incidenza di patologie cardiocircolatorie e tumori.

Infatti, oltre alla sana alimentazione, incoraggia all'esercizio fisico favorendo quello all'aria aperta.
Promuove l'interazione sociale e la convivialità a tavola, sostenendo il momento del pasto come momento di ritrovo di famiglia e amici.

Inoltre, è' caratterizzata da attenzione per il territorio e la biodiversità. Le materie prime vengono poco manipolate o trasformate e vengono utilizzate rispettando la stagionalità di raccolta dei prodotti.
Il rispetto delle tradizioni e dei mestieri ad esse collegati come l'agricoltura, la pesca e l'allevamento ha portato nel tempo l'accrescere di conoscenze e alla creazione di numerose storie, leggende e canti popolari che hanno contribuito a creare la storia del nostro Paese e di tutti quelli del bacino del Mediterraneo.

 

Metodi salutari di preparazione dei cibi

Anche i metodi di cottura e di preparazione dei cibi sono fondamentali, come per esempio l'usanza di mettere l'olio di oliva nel pomodoro che permettere un aumento nell'assorbimento del licopene (un carotenoide con ottime proprietà antitumorali e protettivo verso patologie cardio-circolatorie).

Nella Dieta Mediterranea è importante che il pranzo abbia ingredienti sani come pomodori insalata e uova.

Ma davvero chi vive in Italia ha questo stile di vita? Quanti effettivamente praticano la Dieta Mediterranea?

Purtroppo sono sempre meno le persone che preservano questo stile di vita e sempre più quelle che ormai, ricorrono a piatti pronti e troppo conditi.
Il numero delle persone in sovrappeso è infatti in constante crescita sia nel mondo che in Italia, e questo è anche una conseguenza dell'abbandono delle vecchie tradizioni.
Volgere lo sguardo al passato quindi può essere utile per rieducare alle corrette pratiche alimentari e preservare in questo modo lo stato di salute.

Foto di un tipico piatto della dieta mediterranea. Pomodoro, Mozzarella e basilico.

Fonti:

  • Olive Oil, the Mediterranean Diet, and Cardiovascular Health, Christina L Huang, BA, Bauer E Sumpio, MD, PhD, FACS
  • Importance of functional foods in the Mediterranean diet RM Ortega Departamento de Nutricio´n, Facultad de Farmacia, Universidad Complutense, 28040-Madrid (Spain)
  • http://www.unesco.it/cni/index.php/archivio-news/174-la-dieta-mediterranea-e-patrimonio-immateriale-dellumanita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *